Follow me

Inghippi e imbrogli
9 marzo 2011|Professione

Inghippi e imbrogli

Inghippi e imbrogli

Riprendo pari pari il titolo di una delle mail che sono arrivate di recente da parte dell’Associazione Nazionale Fotografi Professionisti  Tau Visual. Si tratta di una utilissima raccolta di video che spiegano come riconoscere e di conseguenza come tutelarsi nel caso di antipatiche situazioni che spesso (e vi assicuro, più spesso di quanto si pensi) accadono nella vita professionale di un fotografo. Ringrazio Roberto Tomesani che mi ha dato il permesso di divulgare ulteriormente questa cosa molto utile che credo possa aiutare l’ecologia del mondo fotografico. Iniziare a fare piulizia in casa propria è un buon modo per aiutare il mondo a risanare la situazione critica di inquinamento da cattive abitudini :-)

Gli argomenti trattati riguardano nello specifico:

1) Grande gruppo, grande preventivo… richiesta di ritorno.
2) L’editore che vuole far firmare una lettera di cessione di tutti i diritti.
3) Lo scaricabarile fra agenzia pubblicitaria e cliente.
4) La “consulenza” per il lavoro dell’agenzia pubblicitaria, e la richiesta di una “stecca”.
5) La contestazione del lavoro, per non pagare o per ottenere uno sconto.
6) La concessione involontaria di tutti i diritti al committente.
7) La finta agenzia concessionaria di pubblicita’ ed il ristorno di agenzia.

Trovate tutta la raccolta dei brevi contributi multimediali qui, ma guardatevi anche il resto del canale YouTube di Tau Visual che raccoglie ulteriori utili interventi su argomenti che ci riguardano da vicino. Se ve lo siete perso ora non avete più scuse! Buona visione.

4 comments
Share

4 coments

  • Raimondo
    10 marzo 2011 alle 09:45

    non sono un fotografo (scatto foto, e’ un’altra cosa :-) ) ma seguo il tuo blog da tempo con molta simpatia ed attenzione; grazie davvero per la segnalazione, sono filmati ben fatti e veramente molto interessanti, grazie ancora !

    • Barbara
      10 marzo 2011 alle 10:21

      Il merito è di quel genio di Tomesani. Ne sa sempre una più del diavolo :-)
      Contenta che ti possano essere d’aiuto.

  • 12 marzo 2011 alle 19:46

    Molto molto interessante, soprattutto perchè ci sono delle vicende simili anche nel mio lavoro, pur non avendo a che fare con la fotografia. Tutto il mondo è paese …. (o forse tutta l’Italia??).

  • 16 marzo 2011 alle 13:06

    Molto interessante e utile

  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Post Recenti
    Archivio