Follow me

Lara Cordioli per Young Days
7 aprile 2010|Backstage

Lara Cordioli per Young Days

Lara Cordioli per Young Days

Due premesse: 1) Mi è stato chiesto di specificare quale attrezzatura uso per gli shooting mostrati. In effetti me ne ero completamente dimenticata! Uso un generatore Speedotron 2400 watt con due torce 2400 e tre monotorce Bowens 1000 watt. Però non vi riesco a dire le impostazioni dei valori di potenza, ogni situazione è a se e spesso nemmeno ci guardo, vado in automatico, sposto le leve alla cieca. Un automa insomma :-) In realtà sul momento sono presa da mille altre cose e non ho certo tempo per segnare le impostazioni e nemmeno mi interessa. 2) Il backstage di oggi riguarda il ritratto di Lara Cordioli (già la conoscete ormai) fatto per il progetto “Young Days” che è andato in mostra nel 2009 un mese agli Scavi Scaligeri di Verona all’interno del progetto presentato da Larterìa. La mia personale ricerca prevedeva otto ritratti di giovani veronesi di successo.
Vediamo ora la foto finale di Lara.

Volevo riprendere Lara in un burn out molto fumoso e traformare poi questo fumo in un paio di ali riprendendo il suo logo. Pare che fare un burn out al di fuori della pista da corsa non sia permesso quindi ci siamo dovuti sbrigare. Ho posizionato una torcia con griglia a nido d’ape in alto sopra alla mia testa per dare una luce secca e ho poi posizionato un’altra torcia con parabola larga senza nulla davanti proprio dietro alla moto per il controluce del fumo e ho montato un’ottica grandangolare. Avendo pensato tutto nei minimi dettagli ho cercato di rendere la cosa semplice e veloce, anche perchè una donna su una moto non passa inosservata, ma una donna con abito rosso tacchi alti che fa un burn out vicino ai box pieni di meccanici… attira l’attenzione solo un pochino!!

La postproduzione ha previsto un buon lavoro di curve per il mood generale e poi un lavoro certosino da parte di Marco (grazie, grazie) per le ali di fumo. Ancora non so come abbia fatto!! Comunque il risultato è proprio quello che avevo in mente.

5 comments
Share

5 coments

  • Francesco
    7 aprile 2010 alle 17:23

    Ci divertiamo eh? Bellissima luce :)

  • Barbara
    7 aprile 2010 alle 17:36

    Divertirmi? Io??? 😛
    Le mie luci un pò meno… il flash posteriore era pieno di ricioli di gomma fusa dopo ‘sta foto.

  • Francesco
    8 aprile 2010 alle 09:47

    Aia..poverini! 😀

  • 12 aprile 2010 alle 19:57

    Chissá che puzza di gomma bruciata quando lo accendi e la pilota inizia a scaldare…

  • Barbara
    12 aprile 2010 alle 21:20

    In realtà la gomma viene poi via facile perchè rimane morbida e non troppo appiccicosa, per fortuna. Però non è certo una cura di bellezza.

  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Post Recenti
    Archivio