Follow me

Red on White
1 febbraio 2011|Progetti

Red on White

Red on White

In questo periodo mi sto dedicando alla ristrutturazione del mio portfolio cercando di portare a conclusione molte idee lasciate in sospeso. Una di queste è la rielaborazione del servizio Red on White, un catalogo di abbigliamento per l’inverno 2010/2011. Parlo di rielaborazione in quanto le immagini sono state usate dal cliente in modo molto tradizionale ma la mia idea era di dare un sapore anni ’50 in quanto si sposa perfettamente con l’estetica dei capi e regala un tono di nostalgia. Ho ripreso in mano le immagini realizzando degli abbinamenti con delle foto di paesaggio che avevo fatto durante il sopralluogo nell’idea di una breve sequenza impaginata in doppia su una rivista stampata (facendo quindi attenzione ai tagli e a dare un pò di ritmo). Ho guardato un pò di foto della Cortina dell’epoca, delle Olimpiadi del ’56, e cercato di riportare quelle tonalità seppia-rosate; ho abbinato l’uso di Lightroom e Photoshop e ho fatto largo uso di sfocature e grana per togliere quella estrema nitidezza data dalle moderne macchine digitali. Nonostante i dettagli dello styling siano evidentemente troppo moderni, il risultato mi piace molto e qui sotto potete vedere la sequenza completa.

Questo è uno di quesi casi dove si può e si deve osare, fare nonostante tutto. Se non per l’uso commerciale almeno per noi e la nostra soddisfazione. In fin dei conti la maggior parte delle volte veniamo chiamati per il nostro portfolio ma ci chiedono di fare tutt’altro!

16 comments
Share

16 coments

  • 1 febbraio 2011 alle 15:02

    Io le trovo fantastiche. Ma davvero.
    Hanno dei toni meravigliosi!

    • Barbara
      1 febbraio 2011 alle 15:09

      😀

  • 1 febbraio 2011 alle 15:06

    Bà, è spettacolare. Bello davvero mi piace tutto, dalla tonalità alla sequenza. Bello Bello! xD

    • Barbara
      1 febbraio 2011 alle 15:13

      non esagerare… :-)
      a breve arriva tutto il resto, sono indietro con troppa roba.

      • 1 febbraio 2011 alle 15:16

        Ma che ti devo di che è brutto? Se mi piace mi piace -.-

        • Barbara
          1 febbraio 2011 alle 15:23

          ma no, è che detto da te, che conosci tutti i miei segreti (professionali)…. mi fa ridere :-) però grazie.

  • 1 febbraio 2011 alle 15:21

    Stupende.. ben realizzate, e bellissimo il viraggio dello sfondo! complimenti..
    Marco

    • Barbara
      1 febbraio 2011 alle 15:24

      Grazie. Lightroom mi è amico!

  • 1 febbraio 2011 alle 15:39

    concordo.. barbara hai fatto un toning fantastico…pulito e ordinato. Le foto sono molto dinamiche. Complimenti.

    • Barbara
      1 febbraio 2011 alle 15:54

      in effetti la parte più dura è stato “non esagerare” :-)

  • 1 febbraio 2011 alle 17:15

    Bellissimo il risultato di questa rivisitazione!!!!! :-) Secondo me il cliente si pente di non avere preso queste foto così lavorate 😉
    Brava Baby!!!!!

    • Barbara
      1 febbraio 2011 alle 17:19

      Per chi fa abbigliamento non c’è nulla di più temibile che la sensazione del “vecchio”. Una cosa del genere è più adatta ad una rivista :-)

  • 1 febbraio 2011 alle 23:13

    finalmente le vedo tutte e confermo la mia impressione iniziale: love.

    • Barbara
      2 febbraio 2011 alle 10:16

      Si, ci ho messo un pò… :-) però ho seguito il tuo consiglio: fare come se fosse un lavoro vero e pensato per una rivista. In questo modo sono stata più attenta. Grazie.

  • 2 febbraio 2011 alle 17:50

    Complimenti, credo che non sia da tutti rivedere completamente un servizio che il cliente ti ha già pagato, perlomeno sono cose che ti viene da fare quando sei all’inizio, quando ogni giorno di sembra di essere un pò migliore del giorno prima e hai una gran voglia di applicare le nuove conoscenze a quanto hai già fatto. Riuscire a farlo anche dopo anni che uno è “sulla piazza” credo sia un gran merito ed una di quelle cose che “fa la differenza” :-)

    • Barbara
      2 febbraio 2011 alle 18:42

      più che “sulla piazza” sono in mezzo ad una strada….bhuahahahahahahaha

  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Post Recenti
    Archivio